Cadet Alu témoignage Azura
Testimonianze

testimonial di azura marine

9 Settembre 2022

ZODIAC CADET 310 ALU & MANTA 2.0 FUORIBORDO ELETTRICO: LA PERFETTA COMBINAZIONE ECOLOGICA!

L’Aquanima 40 “Solar Eclipse” è l’ammiraglia dell’azienda. Con questo lancio Azura Marine ha introdotto un nuovo paradigma nel mondo del diporto: uno yacht per l’esplorazione a propulsione esclusivamente solare e con un’autonomia illimitata a velocità di crociera. Nessuna impronta carbonica o emissioni nocive di alcun tipo, nessun bisogno di soste per ricaricare o fare il pieno, nessun gruppo elettrogeno pesante, rumoroso e inquinante, niente vele o eolico! Questa imbarcazione di punta naviga giorno e notte con l’energia solare che assorbe dalla mattina alla sera grazie al suo impressionante tetto solare da 10.000 W e che immagazzina nel suo banco batterie, utile anche come zavorra per una maggiore stabilità. Sebbene l’autonomia energetica sia un fattore completamente nuovo su uno yacht a motore di serie, rendendo inutili le soste per il rifornimento di combustibile, le provviste d’acqua restano comunque fondamentali e sono spesso un fattore limitante per le spedizioni in assenza di dissalatore a bordo. Gli yacht Aquanima sono progettati anche per far fronte a questo limite, producendo acqua in maniera autonoma a partire da 3 fonti: il tetto solare di 55 m 2  è dotato di un sistema di recupero e di filtraggio dell’acqua piovana in grado di riempire di acqua dolce i serbatoi di 550 litri in pochi minuti durante le piogge tropicali; anche l’acqua di condensa della climatizzazione viene recuperata, un sottoprodotto non trascurabile di “acqua gratuita” che arriva fino a 60 litri al giorno; infine è stata integrata una nuova generazione di dissalatori a basso consumo. Con fonti di energia e di acqua inesauribili, volumi di stoccaggio importanti e perfettamente integrati, e senza emissioni inquinanti, il catamarano elettrico solare Aquanima 40 è il migliore in termini di equipaggiamenti per un’esplorazione senza limiti delle meraviglie marine più nascoste, in totale armonia con l’oceano.

Questa imbarcazione non sarebbe tuttavia completa senza un tender affidabile per condurre l’equipaggio su spiagge, zone poco profonde e siti di immersione. Solar Eclipse è dotato di  uno Zodiac Cadet 310 Alu a propulsione elettrica, perfettamente integrato sotto il divano della poppa, e di messa in acqua/issaggio a bordo in pochi secondi dalla gruetta in fibra di  arbonio.

NON C’ERA DUBBIO RIGUARDO ALLA SCELTA DEL TENDER IDEALE PER L’AQUANIMA 40: ZODIAC O NIENTE.” MALGRADO LE DIFFICOLTÀ LOGISTICHE (NON SONO PRESENTI RIVENDITORI UFFICIALI ZODIAC IN INDONESIA), CADET 310 ALU È STATO ORDINATO E RICEVUTO A BALI QUALCHE MESE DOPO. MÉLOT AGGIUNGE: “AVEVAMO BISOGNO DI UN MODELLO CHE FOSSE ELEGANTE E BEN INTEGRATO SUL RETRO DELL'AQUANIMA 40. IN RAGIONE DELLA NATURA DEL SUO UTILIZZO (SPEDIZIONI, IMMERSIONI, ECC.) LO ZODIAC DOVEVA ESSERE RESISTENTE E NON TROPPO PESANTE. CON CADET 310 ALU ABBIAMO TROVATO IL MODELLO PERFETTO. JULIEN MÉLOT, AD DI AZURA MARINE.

Ovviamente non avevamo intenzione di alimentare Zodiac con un motore fuoribordo a benzina convenzionale. Azura Marine ha già specificamente sviluppato un nuovo fuoribordo elettrico, Manta 2.0, a integrazione di Manta 1.0 e 3.0 già esistenti.

Manta 2.0 è fornito con un motore a corrente continua brushless ad alto rendimento, con una potenza di 5 kW, un’elica progettata per assorbire la coppia importante del motore elettrico, un sistema di raffreddamento ad aria a elevata portata, che mantiene l’elettronica protetta dall’umidità e dalla condensazione, così come con un’applicazione per monitorare e modificare tutti i parametri del motore via Bluetooth. “È sufficiente premere il pulsante ON. Non dovrete più preoccuparvi che il motore non si avvii a causa di un carburatore sporco, di una candela difettosa o di un’impugnatura di avviamento che si stacca dal proprio cavo.” dice Mélot.

Cadet Alu sur la plage vue de côté

Proveniente dallo stesso dipartimento di ingegneria delle imbarcazioni solari, e in linea con la filosofia di Azura Marine, i fuoribordo elettrici Manta 2.0 condividono gran parte delle caratteristiche dell’imbarcazione originale: hanno zero emissioni, sono estremamente resistenti e affidabili, e non necessitano di alcuna manutenzione. Poiché sono raffreddati ad aria con il motore elettrico fuori dall’acqua, il problema più frequente degli altri motori fuoribordo elettrici, ovvero la penetrazione dell’acqua, è eliminato.

Gli yacht Aquanima, lo Zodiac e il suo fuoribordo Manta hanno di fatto, benché indirettamente, una propulsione a energia solare. La batteria Li-Ion 48 V, progettata internamente, è fornita con un caricatore rapido (carica completa in meno di un’ora e mezza) da 220 V, che può essere collegata sullo yacht, rendendo l’utilizzo di Zodiac non solo gratuito, ma anche al 100% pulito. “Per i proprietari di catamarani Aquanima la ricarica della batteria avverrà quasi sempre a bordo grazie alla sua praticità. Abbiamo installato una presa elettrica a corrente forte a lato della gruetta affinché sia facilissimo ricaricare la batteria Zodiac”, commenta Julien. Chiaramente la batteria da 2,4 kWh può essere anche facilmente ricaricata, usando l’elettricità della rete e una presa di corrente domestica nel porto o a casa. La batteria pesa solo 18 kg, meno di un serbatoio pieno di benzina, ed è facile da trasportare ovunque. Questo pacco di batterie unico è fornito in una pratica valigetta ermetica con uno schermo LCD integrato, una connessione Bluetooth, un chip GPS e un’applicazione che piace particolarmente ai “tecnofili” e alla nuova generazione di diportisti. Nell’applicazione possono essere monitorati tutti i parametri della batteria, così come tutti i dati di viaggio, come la velocità, l’autonomia restante, lo stato di carica rimanente, ecc. Una batteria durerà circa 3 ore a metà velocità, più che sufficiente per l’utilizzo tipico di Zodiac. Per una maggiore autonomia possono essere aggiunte batterie supplementari in parallelo. Cadet 310 Alu raggiunge 5 nodi con 5 persone a bordo e il 75% di potenza di Manta 2.0. Con 2 persone, Zodiac plana facilmente e raggiunge velocità molto più elevate.

Cadet Alu

Un ultimo aspetto da notare è che l’assenza di cambio facilita notevolmente la manovra con il fuoribordo elettrico Manta 2.0 rispetto a quella con i motori fuoribordo convenzionali. È sufficiente invertire l’impugnatura. “Ma attenzione, un motore elettrico ha una risposta molto più rapida di un motore convenzionale. Premete delicatamente l’acceleratore o sedetevi davanti sullo Zodiac quando siete soli, altrimenti punterete rapidamente la prua verso le stelle!” Aggiunge Julien dopo qualche impennata molto divertente per gli spettatori.

Una nuova era di navigazione pulita e senza limiti sta emergendo, e Azura Marine è fiera di contribuire e di permettere ai proprietari di Zodiac di navigare sulle loro magnifiche imbarcazioni senza emissioni o rumori grazie ai nostri fuoribordo elettrici Manta.